Sei pronto a navigare con noi?

Salpa verso una nuova avventura

Sei pronto a navigare con noi?

Salpa verso una nuova avventura

Partenza

16

Sep 2018 Saturday

Ritorno

23

Sep 2018 Saturday

Salpa verso una nuova avventura

Partenza

16

Sep 2018 Saturday

Ritorno

23

Sep 2018 Saturday

Barche a Noleggio
Caraibi

Caraibi:
Scopri di Più

La destinazione perfetta per navigare tutto l'anno

Navigare nei Caraibi  è da sempre sinonimo di palme, spiagge di sabbia fine color avorio, fauna marina e acque cristalline. Chi non ha sognato noleggiare una barca privata e andarci almeno una volta? I Caraibi offrono spiagge da rivista, natura incontaminata e resorts in cui farsi coccolare durante le tue vacanze in charter, guadagnandosi la fama di destinazione da sogno per i viaggi di nozze o per staccare dalla routine. Tuttavia, ridurre la sua bellezza unicamente alle sue spiagge significherebbe trascurare una grande varietà di posti e attività.

Quindi, andiamo al dunque: quali sono i migliori luoghi da visitare in questo piccolo angolo di paradiso? Certamente, le spiagge sono imperdibili, però tramite questa guida di navigazione, scoprirai anche attrazioni meno popolari, ma ugualmente meravigliose. Inoltre, può sembrare che tutte le isole siano più o meno simili, ma la verità è che ci sono significative differenze tra loro. Quindi, se vuoi organizzare delle vacanze in barca a noleggio  e scoprire quali sono i posti e le cose migliori da vedere nei Caraibi, ecco i nostri suggerimenti per aiutarti a pianificare la settimana di navigazione ideale.

Navigare con una barca a noleggio nei Caraibi

C'è chi preferisce una vacanza in barca calma e tranquilla e chi è più propenso per viaggi mattimi più  avventurosi, alla ricerca di nuovi luoghi e nuove culture da esplorare a bordo del suo Catamarano, veliero o barco a motore a noleggio. Esistono numerose destinazioni che offrono condizioni adeguate per entrambe le categorie di viaggiatori e i Caraibi rappresentano una di questi luoghi ideali dove noleggiare un'imbarcazione; lasciati andare e scoprilo con o senza skipper.

Il termine "Caraibi" si riferisce a tutti i Paesi e le isole riuniti nel Mar dei Caraibi, anche se appartengono a nazioni diverse. La regione dei Caraibi si estende dalla Florida al Sud America ed è divisa in tre macro aree: le Grandi Antille, le Piccole Antille e le Isole Bahamas; comprende circa 1.300 isole e 34 stati diversi al loro interno. Sì, hai letto bene! Quindi immagina quanti posti e quante isole puoi visitare durante il tuo viaggio in barca nei Caraibi! Non aspettare ancora, noleggia una barca, prendi le pinne e la maschera per scoprire cosa c'è sopra e sotto la superficie di questo straordinario arcipelago!

Cosa fare ai Caraibi con la tua barca a noleggio

Indubbiamente la cosa migliore da fare ai Caraibi è rilassarsi e godersi le vacanze. Noleggiare una barca ai Caraibi è una opzione eccellente  visto che le acque sono molto calme ed il paesaggio è spettacolare. L'acqua trasparente è l’ideale sia per nuotare che per fare snorkeling o immersioni, praticare sport acquatici e persino partecipare alle regate.

I Caraibi sono inoltre un paese multiculturale dove culture indigene come quella dei Garifuna convivono con le eredità dell'epoca coloniale europea e con la realtà attuale degli abitanti dell'isola.. Visitare città come l'Havana a Cuba, Kingston in Giamaica o Willemstad a Curaçao sarà un'esperienza variopinta di colori, suoni e sapori che non vi lascerà indifferenti.

Spiagge dei Caraibi

Grazie alle sue centinaia di isole i Caraibi sono senza dubbio un luogo in cui si possono spendere molte ore in spiaggia. Ci sono sia spiagge molto estese, dalla sabbia bianca e fina e acque limpide, ma anche spiagge più raccolte e scogliose. Se preferisci puoi optare per un'isoletta disabitata dove passare alcune ore in assoluta solitudine e tranquillità. Il miglior modo per muoversi tra le piccole isole del mar dei Caraibi è con una barca a noleggio che ti permetterà viaggiare con i tuoi tempi. 

- The Baths
La spiaggia di The Baths si trova sull'isola Virgin Gorda ed appartiene alle Isole Vergini Britanniche. Forma parte del parco naturale della Baia del Diavolo e spicca per gli scogli enormi che si ergono sia lungo il litorale che in acqua. Oltre alla bellezza e all'originalità del paesaggio, questa spiaggia è perfetta per praticare snorkeling tra gli scogli.

- Maho
Se hai la passione per gli aerei, la spiaggia di Maho è imperdibile. Si trova a Saint Marteen, la parte olandese dell'isola di St Martin, proprio vicino all'aeroporto. Quando gli aerei decollano o atterrano passano a pochi metri dalla spiaggia regalando uno spettacolo unico che a volte può diventare anche pericoloso a causa delle correnti d'aria emesse dagli aerei stessi.

- Les Salines
Se vuoi rilassarti in una spiaggia incantevole, Les Salines, sull'isola francese di Martinica, è il luogo ideale. L'acqua è trasparente e la sabbia bianca e fina. Ma la cosa migliore è senza dubbio la rigogliosa vegetazione di palme a pochi metri dall'acqua.

- Pink Sands
Nell'isoletta di Harbour Island, accessibile solo in barca e situata a nord della grande isola di Eleuthera, si trova una delle spiagge più belle e più famose delle Bahamas: la Pink Sand Beach. Come indica lo stesso nome, la sabbia ha un curioso colore rosato che la rende speciale. L'acqua è molto calda e la spiaggia è lunga 3 km, pertanto è molto tranquilla.

Cosa mangiare ai Caraibi?

Ai Caraibi ogni isola ha la propria cucina tipica. In generale la cucina dei Caraibi è molto colorata e saporita grazie all'uso di ricchi condimenti. Per molti anni i Caraibi hanno ricevuto l'influenza delle varie culture che sono passate facendone un mix di influssi africani, europei e asiatici.

Gli ingredienti più abituali sono il riso, i legumi e le verdure. Alcune isole hanno come piatto tipico il pesce, altre il pollo, il maiale o la capra. In vari Paesi sono famosi gli stufati di carne, come il Pepperpot; ad Antigua e Barbuda, Bahamas o Isole Vergini è molto tipico il funghetto o cou-cou, una specie di dolce di mais.

Per un pasto leggero o veloce vi consigliamo il sandwich cubano. Per rinfrescarsi il frutto più frequente è senza dubbio il cocco, che si trova anche in molti piatti, e la papaya.

Clima e navigazione ai Caraibi

- Stagione idonea per la navigazione
La stagione migliore per noleggiare una barca ai Caraibi è durante la stagione secca, tra gennaio e marzo. Consigliati sono anche i mesi di dicembre, aprile e maggio, mentre da evitare sono i mesi degli uragani, che di solito si manifestano tra luglio e ottobre. Al nord dei Caraibi, alle Bahamas la stagione cambia ed è meglio navigare tra febbraio e ottobre. Ad ogni modo, ogni isola presenta un clima leggermente differente rispetto alle altre, soprattutto per quanto riguarda le precipitazioni.

- Temperatura
Nei Caraibi non vi è un vero e proprio inverno né estate, piuttosto vi sono una stagione piovosa e una stagione secca. Le temperature di solito non variano molto durante l'anno e si aggirano solitamente sui 20 gradi centigradi. Durante la stagione più adatta alla navigazione le temperature normalmente oscillano tra i 25 ºC e i 29 ºC.

- Precipitazioni
Proprio avendo una stagione secca e una piovosa, le precipitazioni si concentrano tra giugno e novembre. Nelle isole più montagnose come Dominica o Saint Vincent e le Grenadine, vi sono più piogge rispetto ad altre isole e per questo motivo vantano una vegetazione più florida. In altre destinazioni come per esempio le Isole Vergini, le piogge sono più scarse rispetto al resto dei Caraibi.

- Temperatura del mare
In generale la temperatura del mare dei Caraibi è più alta rispetto ad altri. Per questo è assolutamente piacevole noleggiare una barca ai Caraibi e nuotare nelle sue acque.Al nord la temperatura del mare è di solito superiore ai 25 ºC di media, fino a toccare i 29 ºC. Più a sud, nelle Isole Vergini, Martinica o Guadalupe, la temperatura dell'acqua è leggermente più alta. Solitamente si mantiene al di sopra dei 27 ºC centigradi durante tutto l'anno.

- Vento
Lasciando da parte la stagione degli uragani, durante l'epoca più adatta alla navigazione, i venti dei Caraibi sono di solito moderati con una forza che va dai 10 ai 25 nodi, facilitando enormemente la navigazione a vela. Nonostante ciò, a dicembre e gennaio si manifestano dei venti che superano i 25 nodi, i cosiddetti Christmas Winds o Venti di Natale. Si producono a causa delle tormente che si generano al nord, e quando soffiano, la navigazione diventa una bella sfida.

Non hai Trovato Quello che CercavI?

Compila il formulario e ci occuperemo noi di trovare la barca perfetta per te!

Preventivo Gratuito
Hai bisogno di aiuto?
Clicca qui
Vuoi che ti contattiamo telefonicamente?
Hai bisogno di assistenza personalizzata? Il nostro team di professionisti è a tua disposizione!
La tua richiesta è stata inviata!
Uno dei nostri agenti si metterà in contatto con te il prima possibile! Verifica la tua e-mail!
Chiudi

Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie. Hai bisogno di più info?

Utilizziamo cookie propri e di terzi per personalizzare contenuti, annunci, analizzare l'uso del nostro sito web e assicurare una migliore esperienza di navigazione.

Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati e gestire le tue preferenze, leggi la nostraPolitica sui cookie o clicca Ok per accettarne l'utilizzo.

Close