Loader

Noleggio barche in
Spagna

Le migliori barche a noleggio

Noleggio Sun Odyssey 42I a Spagna

Sun Odyssey 42I (2011)

Barca a vela

8 passeggeri / 3 cabine

2.710€

Noleggio Lagoon 400 S2  a Spagna

Lagoon 400 S2 (2014)

Catamarano

12 passeggeri / 6 cabine

6.430€

Noleggio Lagoon 560  a Spagna

Lagoon 560 (2015)

Catamarano

8 passeggeri / 4 cabine

23.145€

Noleggio Lagoon 380  a Spagna

Lagoon 380 (2013)

Catamarano

12 passeggeri / 5 cabine

5.230€

Noleggio Menorquin 160 Flybridge a Spagna

Menorquin 160 Flybridge (2015)

Yacht

7 passeggeri / 3 cabine

12.600€

Noleggio Menorquin 120 Open a Spagna

Menorquin 120 Open (2014)

Yacht

6 passeggeri / 2 cabine

7.460€

Ti aiutiamo a trovare la barca migliore

Inviaci la tua richiesta gratuitamente

Dove noleggiare una barca in Spagna

Breve guida della Spagna

La Spagna é una delle mete turistiche piú rinomata d'Eurooa e del Mediterraneo.
É nota per l'allegria del popolo, il il buon clima, per le festività e tradizioni ma anche per la cucina. Noleggiare una barca in Spagna é un’ottima scelta per potersi muovere tra le isole o lungo le centinaia di chilometri di costa, godendosi il sole sul versante mediterraneo o immergersi nel paesaggio cantabrico.

Cosa fare o in Spagna?

La Spagna racchiude alla perfezione le mete costiere e varie opzioni di visite culturali o naturalistiche. Con una lunga storia e influenze europee e arabe, vanta un patrimonio architettonico da conoscere, da La Alhambra di Granada alla Cattedrale de Santiago de Compostela, alla Sagarada Familia di Barcellona. Durante l'anno si alternano festivitá nelle diverse città che sono un patrimonio culturale come la Pasqua, il Carnevale, i San Fermines, o le Fallas. Ma una delle maggiori attrazioni é il mare, grazie alle condizioni del tempo favorevoli e alle infrastrutture di un Paese orientato al turismo. Dal Nord al Sud ci sono varie possibilitá, per tutti i gusti. Dalle spiagge lunghe e sabbiose piene di gente, per quelli preferisco piú movimento, fino alle cale rocciose piú nascoste per chi ama invece la tranquillità.

Spiagge della Spagna:

Questo Paese é formato da una Penisola, circondata quasi interamente dall'acqua e da due arcipelaghi principali, quello delle Baleari e quello delle Canarie, per questo le spiagge della Spagna sono interminabili. La diversità dei mari che circondano la Penisola e la diversità dei climi e dei paesaggi, fanno sí che ci siano spiagge per tutti i gusti, e il noleggio di barche in Spagna é la migliore opzione per scoprirle.
Quelle bagnate dall'Atlantico sono caratterizzate dall'acqua più fredda , mentre nel Mediterraneo predominano i litorali lunghi vari chilometri. Di seguito vi indichiamo piú in dettaglio alcune delle migliori spiagge da non perdersi in Spagna:

SES ILLETES

Questa spiaggia si trova sull'isola di Formentera, alle Baleari. Recentemente i viaggiatori esperti l'hanno considerata la spiaggia più bella di Spagna è una delle migliori in Europa e nel modo.
Si trova al nord dell'isola, dando forma un braccio di sabbia bianca e allo stesso tempo con ciottoli e scogli che sembra si addentri nel mare. Il suo nome Ses ILLETES (le Isolette), deriva dalle piccole isole che si erigono di fronte.

BOLONIA

La spiaggia di Bolonia si trova a Tarifa, in provincia di Cadice. Di una lunghezza di quasi 4 chilometri, si distingue per la sabbia fina e alte dune in alcuni punti. Il vento solitamente soffia con intensità, non a caso é una delle migliori spiagge in cui praticare surf o windsurf.

LAS CATEDRALES (As Catedrais)

Consociuta come As Catedrais, (le Cattedrali), Carricelas o Aguas Santas, questa spiaggia si trova a Ribadeo, in Galizia. É sempre frequentata sia in estate che in inverno dato che si considera un monumento naturale di grande bellezza. É formata da scogliere e da vegetazione, molte grotte e piccole estensioni di sabbia che sono accessibili solo quando c'é la bassa marea.

MACARELLA

Cala Macarella e la sua sorella minore, Macarelleta, sono spiagge da film. Non a caso a Macarelleta si é girato uno spot di una nota marca di birra nell'estate del 2010. Di stampo mediterraneo, offre spiaggette di sabbia bianca e acque cristalline, tutte circondate da una florida vegetazione verde. Entrambe sono ideali da raggiungere via mare, quindi il noleggio di barche a Minorca é la migliore scelta per potervi accedere.

Cosa mangiare in Spagna?

La gastronomia in Spagna é tipicamente mediterranea: é sana, completa e saporita. Tra l'altro é molto varia grazie alla diversità dei paesaggi, del clima è della cultura del Paese.
Senza dubbio va menzionato l'olio d'oliva con il quale si condiscono vari piatti sia crudi che cucinati. Sono di eccellente qualità le verdure e la frutta nazionale, il pesce , i crostacei e la carne.  Oltre all'arci conosciuta 'paella', ogni zona della Spagna vanta dei piatti tipici, come il polipo alla gallega, il bollito madrileño, il gazpacho andaluso, le 'papas arrugadas' Canarie o il 'pan y tomate' catalano. Per un pasto completo e per assaggiare varie pietanze, raccomandiamo le tapas. Negli ultimi anni la cucina spagnola ha acquisito maggiore fama internazionale e i cuochi di alcuni ristoranti hanno ricevuto riconoscimenti importanti. Ferran Adria é stato il migliore cuoco del mondo per molti anni, quando era a capo del ristorante El Bulli. Ora é la volta del Celler de Can Roca di Girona, e di Mugaritz e Arzak di San Sebastian che si contendono i primi posti nella lista dei migliori locali, che ogni anno elabora la rivista El Restaurant.

Clima e navigazione in Spagna

Stagione adatta alla navigazione.
Come spesso accade in tutto il Mediterraneo, la miglior epoca per navigare é tra maggio a ottobre, quanto le temperature sono più alte, piove con meno frequenza, è il vento soffia con minore intensità. É più pratico e piacevole navigare in questi mesi ma il noleggio di barche in Spagna é disponibile tutto l'anno e il clima in autunno ed inverno permette più ore di  sole per potersi godere il mare.

Temperatura

La temperatura in Spagna varia da nord a sud o lungo la costa rispetto all'interno, o nelle Isole Canarie. Lungo la costa mediterranea la media raggiunge i 25gradi in estate mentre sul versante Atlantico é sui 20 gradi in agosto. Durante l'inverno le temperature vicino al mare sono miti, intorno ai 10 gradi, lungo la costa del nord e con temperature più alte lungo la costa mediterranea. Alle Isole Canarie vi é un clima moderato durante l'anno con temperature che oscillano di solito tra 20 e i 30 gradi.

Precipitazioni

La costa settentrionale é la più piovosa di tutta la Spagna, soprattutto in Galizia e nei Paesi Baschi. L'autunno é il periodo più piovoso dell'anno in tutta la Spagna. Lungo la costa del Mediterraneo le precipitazioni sembrano diminuire se ci sposta verso il sud dove il paesaggio é più arido. In estate lungo la costa mediterranea le piogge sono scarse.

Temperatura del mare

Anche la temperatura del mare varia a seconda la zona, più fredda sul versante atlantico e cantabrico, che su quello mediterraneo. Al nord della costa mediterranea si superano i 25 gradi in piena estate e lungo la Costa del Sol si raggiungono i 28gradi in agosto. Alle Canarie di solito non scendono oltre i 20 gradi di media all'anno. Al nord sono oscillano sui 20 gradi, mentre l'inverno scendono toccando gli 11 gradi.

Vento

Come il resto delle caratteristiche climatiche, anche il vento in Spagna varia in base alla zona. Nel Mediterraneo uno dei venti predominanti é il Levante, proveniente dall'est che raggiunge il massimo della sua velocità nello stretto di Gibilterra. Il vento di Ponente in questa zona addolcisce le temperature in inverno ma fa sì che aumentino in estate. Nell'Adriatico e nel Cantabrico scatena burrasche lungo la costa. La Tramontana, del nord, soffia con forza in Catalogna e alle Baleari. Alle Canerie dominano i venti alisei che soffiano costantemente dall'est a nord-est.

Come arrivare in Spagna

In aereo

In Spagna ci sono molti aeroporti internazionali, sia sulla Penisola che sulle varie isole. Quelli maggiormente transitati ogni anno sono quello della capitale, Afolfo Suarez Madrid Barajas (MAD), e quello di Barcellona, il Prat, (BCN), quello di Palma di Maiorca (PMI), Malaga/Costa del Sol (AGP), e Gran Canaria( LPA). Anche molto frequentati gli aeroporti di Alicante/Elche (ALC), Tenerife Sud (TFS), Ibiza (IBZ), Lanzarote (ACE), Fuerteventura (FUE) e Valencia (VLC). La principale compagnia aerea spagnola é Iberia, del gruppo Iag e in fusione con British Airways. Forma parte dell'alleanza internazionale Oneworld. La sua compagnia Vueling é tra le principali linee low coast spagnole. Si può raggiungere gli aeroporti spagnoli da tutti i Paesi del mondo e i collegamenti con le altre città europee sono frequenti e buoni.

In nave

Se si parte da un altro Paese mediterraneo si può raggiungere la Spagna anche via mare. Barcellona é un porto di partenza e di passaggio di molte crociere che uniscono le mete mediterranee in estate. Inoltre ci sono tragitti regolari di navi dall'Italia, dall'Algeria o dal Marocco fino alla Spagna. Per spostarsi dalla Penisola alle Isole Baleari si può usare una linea regolare o noleggiare una barca a Barcellona, Denia o un altro porto prossimo all'arcipelago. Se si va verso il nord, si possono raggiungere anche i porti della zona cantabrica come San Sebastian o Bilbao dal Regni Unito in ferry.

In treno

Si può accedere in treno in Spagna da altri paesi limitrofi europei come il Portogallo, Francia, Svizzera, o Italia. Il treno d'alta velocità AVE-TGV unisce Parigi a Barcellona in solo sei ore.

In auto/autobus

Esistono linee di autobus che uniscono la Spagna con la maggior parte dei Paesi europei. Si può anche optare per la propria auto. Le strade sono in buone condizioni e la rete di autostrade e e superstrade é molto estesa. Per la Spagna passano autostrade europee che la collegano al resto del continente, come la E05 e la E15 dal Regno Unito ad Algeri, la E70 tra la Galizia e la Turchia o la E80 fino all'Iran o la E90 fino all'Irak.