Loader

Noleggio barche in
Italia

Le migliori barche a noleggio

Noleggio Oceanis 45  a Italia

Oceanis 45 (2012)

Barca a vela

10 passeggeri / 4 cabine

4.475€

Noleggio Sun Odyssey 439 a Italia

Sun Odyssey 439 (2013)

Barca a vela

6 passeggeri / 3 cabine

3.775€

Noleggio Sun Odyssey 409  a Italia

Sun Odyssey 409 (2011)

Barca a vela

6 passeggeri / 3 cabine

3.085€

Noleggio Sun Odyssey 439  a Italia

Sun Odyssey 439 (2012)

Barca a vela

10 passeggeri / 4 cabine

3.515€

Noleggio Oceanis 48  a Italia

Oceanis 48 (2014)

Barca a vela

12 passeggeri / 5 cabine

5.445€

Noleggio Hanse 455  a Italia

Hanse 455 (2012)

Barca a vela

7 passeggeri / 3 cabine

3.960€

Ti aiutiamo a trovare la barca migliore

Inviaci la tua richiesta gratuitamente

Dove noleggiare una barca in Italia

Breve guida per noleggiare una barca in Italia

L'Italia è uno dei Paesi europei e mediterranei più ricchi a livello architettonico, artistico e gastronomico. Per questo motivo è una delle mete più ambite in Europa. Offre un’ampia varietà di spiagge e coste, sia lungo la penisola che lungo le sue isole principali, Sicilia e Sardegna. Il noleggio di una barca in Italia è una buona scelta per poter conoscere questo paese via mare e scoprirne così la cultura e la bellezza.

 

Cosa fare in Italia?

L'Italia è conosciuta in tutto il mondo per la sua storia e la sua cultura. Visitare le sue città, i monumenti ed i musei è senz’altro un'esperienza meravigliosa quando si trascorrono dei giorni in questo Paese. Grandi artisti come Leonardo Da Vinci o Michelangelo hanno lasciato in eredità grandi tesori. Il ricordo dell’Impero Romano vive ancora grazie alle rovine dei suoi templi e anfiteatri. Le città più moderne e cosmopolite, come per esempio Milano, offrono anche un'ampia scelta di intrattenimento. Essendo una peninsula, le principali mete turistiche si trovano lungo la costa o nelle vicinanze: Venezia, Roma, Genova, Napoli,...

Ci sono zone costiere famose per la loro bellezza e divertimento, come la costa ligure o il salento, o ancora la riviera romagnola. Le spiagge italiane sono innumerevoli e, se decidi di noleggiare una barca in Italia, sarà senz’altro una vacanza indimenticabile!

 

Spiagge italiane

L’italia è bagnata da cinque mari: l'Adriatico, il Tirreno, il Mar Ligure, lo Ionio ed il mar Mediterraneo. I paesaggi variano molto, da nord a sud e da est a ovest. Il noleggio di una barca in Italia ti permetterà, senza dubbio, di rilassarti e scoprire la cultura di questo meraviglioso paese. Qui di seguito, ti proponiamo alcune delle spiagge più belle che potrai incontrare. 

- Cala Goloritzè

Cala Goloritzè si trova in Sardegna ed è solo una delle centinaia di spiagge meravigliose che ci sono su quest’isola. Non ha niente da invidiare, per esempio, alla più rinomata Costa Smeralda. Essendo situata in mezzo a scogliere e vegetazione, non è semplice raggiungerla via terra. Se noleggi una barca, sarà la migliore maniera di raggiungere questa meravigliosa cala dall'acqua trasparente e dai toni azzurri e verdi.

- Mezzavalle

La spiaggia di Mezzavalle si trova vicino ad Ancona ed è bagnata dal Mar Adriatico. E’ una frangia fina e lunga di sabbia bianca ai piedi di un'alta scogliera. In questa spiaggia è possibile godersi un'intera giornata di mare protetti dalla roccia del monte che nel primo pomeriggio regala anche una zona di ombra nella quale rilassarsi e farsi un pisolino. Con il noleggio di una barca,  puoi accedere a tutte le spiagge che circondano il Monte Conero, come Due Sorelle, Sassi Neri, o San Michele.

- Cefalù

Cefalù si trova al nord della Sicilia e le sue spiagge sono uniche. L'ambiente colpisce subito grazie al fatto che la spiaggia è delimitata dalle tipiche casette dei pescatori. Spicca poi il profilo del promontorio che sembra vigilare sulla costa e che è visibile a chilometri di distanza.

- Monterosso al Mare

Monterosso al Mare è una delle spiagge delle Cinque Terre ed una delle zone più pittoresche d'Italia. Bagnate dal Mar Ligure, le Cinque Terre sono composte da Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. La spiaggia di Monterosso al Mare è abbastanza frequentata, ma se cerchi più tranquillità puoi avvicinarti con la tua barca a noleggio alle varie calette situate tra le scogliere.

 

Cosa mangiare in Italia

La cucina italiana è conosciuta in tutto il mondo e la sua fama internazionale si deve soprattutto alla pizza, alla pasta e al risotto. La gastronomia italiana è di tipo mediterraneo, quindi sana, colorata e ricca di sapore. Grazie al buon clima, in Italia si coltivano grandi quantità di frutta e verdura che si utilizzano nella cucina di ogni giorno. Anche la carne è il pesce, specie nelle zone costiere e nelle isole, sono prodotti essenziali. La varietà di pizza in Italia è infinita, ma le più tipiche sono normalmente le più semplici, come la “Marinara” a base di pomodoro, aglio, origano, e la Margherita, con pomodoro e mozzarella e basilico. Anche la pasta si può mangiare in vari modi e condita con salse differenti. Conviene sempre informarsi su quale sia la più tipica del luogo che si visita. In quanto ai dolci, tra i più noti il tiramisù e la panna cotta. Se poi si visita l'Italia d'estate, non si può non provare il gelato autentico italiano, il migliore al mondo.

 

Clima e navigazione in Italia

 

- Stagione adatta a navigare

Come in generale in tutto il Mediterraneo, la migliore epoca per navigare in Italia è quella da maggio a ottobre, in quanto le temperature sono più alte, piove meno e il vento soffia con meno intensità. Nonostante ciò, il noleggio di barche in Italia è disponibile tutto l’anno e il clima è sempre ideale per una navigazione comoda e piacevole. Nelle ultime settimane di luglio e l’intero mese di agosto le coste italiane normalmente sono molto frequentate pertanto, se preferisci la tranquillità, sarà meglio evitare quest’epoca dell’anno.

- Temperatura

La temperatura in Italia varia abbastanza se ci si trova al nord, al sud, all'interno o lungo la costa. Lungo la costa della Liguria, le temperature medie in estate arrivano ai 20 gradi. Al sud della Penisola, la media in inverno è di 10 gradi e in estate di 25 gradi. Per questo motivo le coste del Mediterraneo e quelle dell'Adriatico hanno una temperatura e un clima simile nella zona centrale e meridionale. In Sardegna le temperature sono piacevoli e miti tutto l'anno.

- Precipitazioni

Le precipitazioni al nord e al centro sono più frequenti che al sud, persino in estate. In Sardegna le piogge sono scarse poiché il suo clima è mediterraneo.

- Temperatura del mare

La temperatura del mare in Italia varia a seconda la zona, più fredda al nord e più calda al sud. Al nord l'acqua è più fresca durante tutto l'anno rispetto al sud. La temperatura del mare lungo la costa mediterranea e leggermente inferiore a quella dell'Adriatico, dove in estate di solito va oltre i 25 gradi. In Sardegna la temperatura del mare arriva ai 25 gradi di media in piena estate.

- Vento

Nella parte settentrionale dell'Adriatico, il vento del nord (la Bora) che soffia è molto più pericoloso e più frequente in inverno e può arrivare a raffiche molto forti che rendono complicata la navigazione. I venti del sud sono moderati e portano un vento caldo in primavera e  autunno, ma se soffiano in estate possono aumentare le temperature considerevolmente.

 

Come arrivare in Italia

 

- In aereo

L’Italia dispone di vari aeroporti internazionali, sia sulla penisola che nelle isole di piú grandi dimensioni. Gli aeroporti più frequentati sono quelli della capitale, Roma Leonardo da Vinci- Fiumicino (FCO), quelli di Milano- Malpensa (MXP) e Milano Linate (LIN), Bergamo (BGY) e quello di Venezia Marco Polo (VCE). Sono anche molto frequentati quelli costieri o isolani di Catania Fontanarossa (CTA) in Sicilia, Napoli, (NAP), Falcone- Borsellino di Palermo (PMO), Bari (BR) e Cagliari Elmas (CAG) in Sardegna.

Alitalia è la compagnia aerea di bandiera nazionale italiana e fa parte di SkyTeam. Dispone di voli diretti dall’Italia verso la maggior parte dei Paesi del centro e del Sud d’Europa. Collega anche gli Stati Uniti e il Canada, vari Paesi del Sud America e alcuni del nord e centro d’Africa e dell’occidente asiatico.

- In nave

Si puó arrivare in Italia via mare da Barcellona, Francia, Malta, Grecia, Albania, Montenegro, Croazia e Slovenia. Ci sono anche itinerari marittimi dal Marocco, Tunisi e Israele. 

- In treno

Si può accedere in treno in Italia da varie cittá europee, come Barcellona (Spagna), Monaco (Germania) e da diverse cittá della Francia, Austria e Svizzera.

- In autobus/ auto

Ci sono linee di autobus che collegano la maggior parte dei Paesi europei tra cui la Slovenia, la Croazia, la Svezia o la Germania. Ma si puó anche raggiungere con la propria auto prendendo le varie autostrade europee che passano per il territorio italiano. Tra di queste, la E45, tra Finlandia e Sicilia, la E55 tra la Svezia e la Grecia o la E80 tra Portogallo e Iran.