Loader

Noleggio barche in
Ibiza

Le migliori barche a noleggio

Noleggio Lagoon 560  a Ibiza

Lagoon 560 (2015)

Catamarano

8 passeggeri / 4 cabine

16.285€

Noleggio Perfomance 1307 a Ibiza

Perfomance 1307 (2008)

4 passeggeri / 2 cabine

7.225€

Noleggio Bavaria 43 Sport  a Ibiza

Bavaria 43 Sport (2012)

6 passeggeri / 3 cabine

7.455€

Noleggio Numarine 55 a Ibiza

Numarine 55 (2008)

12 passeggeri / 3 cabine

12.445€

Noleggio Pershing 72 a Ibiza

Pershing 72 (2008)

7 passeggeri / 3 cabine

39.930€

Noleggio Leopard Sport 27 M a Ibiza

Leopard Sport 27 M (2009)

6 passeggeri / 3 cabine

32.700€

Ti aiutiamo a trovare la barca migliore

Inviaci la tua richiesta gratuitamente

Dove noleggiare una barca in Ibiza

Breve guida per noleggiare una barca a Ibiza

Ibiza è una delle mete balneari e del divertimento più importanti al mondo. Situata a sud delle Isole Baleari, a poche miglia da Formentera, viene scelta da spagnoli, europei e turisti da tutto il mondo ogni anno per le loro vacanze. I migliori DJ al mondo visitano l’isola ogni anno per mostrare le loro selezioni a un vastissimo pubblico. Ma di giorno Ibiza offre lo stesso divertimento che offre di notte. Sulla sua costa sono presenti centinaia di calette e spiagge su cui potersi divertire e rilassare. Ed è anche una delle mete migliori e più esclusive per la navigazione, perciò il noleggio di barche a Ibiza costituisce uno dei modi migliori per vedere tutto. In più, Ibiza mantiene le caratteristiche più pure e tradizionali nei villaggi. Insieme ad un’architettura unica, i visitatori possono apprezzare l’artigianato nei mercati e ubriacarsi dell’essenza hippy ancora presente dagli anni ’60. 

 

Cosa fare a Ibiza?

Di giorno è possibile scoprire le città grandi e piccole di Ibiza. È possibile visitare Sant Antoni de Portmany, la città di Ibiza e Santa Eularia des Riu. Qui si può gustare la cucina isolana o visitare i mercatini artigianali. Di notte Ibiza acquista quella dimensione per la quale è famosa in tutto il mondo. È praticamente obbligatorio andare in una delle discoteche più famose se si è in visita sull’isola. Space, Pacha, Amnesia e Ushuaia sono alcune tra le discoteche più apprezzate a livello internazionale e dove è possibile trovare personalità rinomate nel campo della musica elettronica.

Sul mare, Ibiza offre molte possibilità. Si possono praticare tutti i tipi di sport acquatici come le immersioni per esplorare le specie subacquee del Mediterraneo. È poi possibile scegliersi un posto dove guardare il tramonto, come il parco naturale di Ses Salines, oppure ammirare Es Vedra, che si innalza per 382 metri in verticale dal mare. Noleggiando una barca a Ibiza è anche possibile avvicinarsi a Formentera che si trova poche miglia a sud. Lì si possono apprezzare le bellissime spiagge e calette con una meravigliosa acqua cristallina dove navigare e nuotare.

 

Le spiagge di Ibiza

Ibiza ha innumerevoli spiagge e calette che si estendono su tutta l’isola. Molte di queste sono incontaminate e tutte mantengono quel tratto naturale che le rende uniche. Sono presenti molte spiagge sabbiose tra alberi di pino e tutte sono raggiungibili con la barca. Alcune di queste sono dotate di ogni genere di servizi e di intrattenimento e hanno anche alberghi sulla riva. Ma molte altre sono nascoste e trovarle rappresenta un’avventura e una sfida. A nord generalmente le spiagge sono situate tra scogliere mentre a sud si trovano spiagge più lunghe come Es Cavallet nel punto più meridionale. Di seguito sono evidenziate alcune delle più belle spiagge che sono situate a ovest e a sud di Ibiza dove le acque sono anche più turchesi e limpide.

- Cala Salada

Una delle spiagge migliori a Ibiza dove poter andare con una barca presa a noleggio è senza dubbio Cala Salada, a ovest dell’isola. È compresa tra alberi di pino e l’acqua è bellissima e turchese.

- Cala d’Hort

Cala d’Hort è assolutamente da non perdere quando si visita Es Vedra. Se avete noleggiato una barca a Ibiza, consigliamo di visitare questa spiaggia per godere di una vista unica della roccia. Inoltre l’acqua è stupenda e trasparente e la sabbia è fine e molto bella.

- Cala Bassa

Protetta dal terreno, Cala Bassa è praticamente una piscina a mare. Si trova vicino a Sant Antoni de Portmany, uno dei centri principali dell’isola. Le acque sono limpide e calme, ideali per rilassarsi. Anche il tipico paesaggio mediterraneo con bassa vegetazione e pini lungo la sabbia si concilia con quest’atmosfera.

- Cala Conta

Cala Conta è, in realtà, un gruppo di calette con sabbia e pietre a sud-ovest dell’isola. Sono uniche per via delle tonalità multicolori dell’acqua, blu, verde e turchese. Se avete una barca a noleggio a Ibiza, si consiglia di andare sulle isolette al largo per avere privacy e per apprezzare la bellezza del paesaggio di Ibiza.

 

Cosa mangiare a Ibiza?

La cucina di Ibiza rispecchia in parte la cucina mediterranea ma con le peculiarità dell’isola, dove gli ingredienti sono più limitati rispetto alla terraferma. Il pesce rientra in moltissimi piatti ed elaborazioni ma nell’entroterra sono presenti anche molti preparati tipici a base di carne. Ci sono, inoltre, dolci tipici indispensabili per conoscere tutte le specialità a Ibiza.

Tra i piatti di pesce più importanti ci sono il Guisat de peix e il Peix Sec. Il primo è uno stufato di pesce e patate con allioli mentre il secondo è pesce secco con specie spesso incluse nelle insalate. Tra gli altri piatti di pesce ricordiamo la Borrida of Ratjada preparata con la razza, o lo stufato di tonno. Per quanto riguarda la carne, come nel resto delle Baleari, non può mancare la sobrasada. Infine, nell’ambito della pasticceria, anche l’ensaimada è un dolce che si trova sulle altre Isole Baleari.

Inoltre a Ibiza è possibile trovare il flaó, un dolce tipico a base di formaggio bianco. 

 

Vento e Tempo a Ibiza

 

- Stagione nautica

I mesi migliori per navigare su quest’isola sono maggio, giugno, luglio, agosto e settembre, quelli che coincidono con la stagione nautica nel resto del Mar Mediterraneo. È in questi mesi che le temperature sono più alte e ci sono precipitazioni meno frequenti. Ma sono anche i mesi con maggiore affluenza di visitatori e in cui la domanda di barche a noleggio a Ibiza è più alta, motivo per cui si consiglia di prenotare in anticipo.

- Temperatura

Le temperature a Ibiza sono simili a quelle del Mediterraneo. D’inverno, generalmente, non si scende sotto i 10°C e i valori massimi sono compresi tra 15 e 20 gradi. In primavera e in autunno le temperature sono calde e piacevoli mentre d’estate possono toccare i 30 gradi Celsius.

- Precipitazioni

A Ibiza le precipitazioni sono praticamente inesistenti d’estate. I mesi più piovosi sono in autunno e in inverno quando può esserci pioggia per 10 o 11 giorni al mese.

- Temperatura del mare

La temperatura del mare a Ibiza è simile a quella del resto del Mediterraneo ed è perfetta per stare in acqua nella stagione nautica. In inverno e in primavera generalmente è inferiore ai 20 gradi Celsius e raggiunge il minimo di 15°C nei giorni più freddi. Ma da giugno supera facilmente i 20°C, raggiungendo 25 o 26 gradi ad agosto e settembre. 

- Vento

I venti più forti a Ibiza si trovano tra ottobre e aprile, fuori dalla stagione nautica. Nei mesi estivi soffia una leggera brezza da ovest tra i 3 e i 20 nodi, o a volte un più forte Levante (da est).

 

Come arrivare a Ibiza

 

- In aereo

Il modo migliore per arrivare a Ibiza è in aereo atterrando all’aeroporto di Ibiza (IBZ). Si tratta di un aeroporto in costante crescita e riceve la maggior parte dei voli in estate. Nei mesi con minor afflusso turistico, si può volare direttamente a Ibiza da altri aeroporti di Spagna, Francia, Regno Unito e Austria.

Nei mesi estivi, invece, ci sono decine di aeroporti europei con voli stagionali verso Ibiza. Vi si può arrivare da Italia, Germania, Svizzera, Irlanda, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Norvegia e Russia. E anche da Israele.

- Con la nave

Si può raggiungere Ibiza anche con la barca, privata o a noleggio, oppure col traghetto. Ci sono linee regolari che collegano l’isola con Maiorca e Formentera, oltre che con Barcellona, Valencia e Denia.